Gli influencer stanno davvero cambiando il mondo del Marketing?

Il Web Marketing è in continua evoluzione.  Dalle ultime ricerche dei principali esperti di questo settore è emerso che l’84% dei professionisti del web marketing e della comunicazione lancerà almeno una campagna che prevede il coinvolgimento degli influencer. Scopriamo come l’utilizzo di questi personaggi in grado di influenzare masse significative di audience stia modificando in modo permanente il mondo del Web e in particolare dei social.

web marketing

L’Influencer Marketing si basa sull’identificazione delle persone che hanno influenza sui potenziali acquirenti. Quando si parla di “influenza” non si intende tanto la coercizione ad adottare un comportamento di consumo, bensì una scelta libera ma allo stesso tempo condizionata di acquistare un prodotto/servizio, al fine di incrementare il proprio prestigio sociale. Un tipico esempio è rappresentato dall’acquisto di un bene status symbol.

I dati mostrano che ricorrere alle Digital PR incrementa di circa 5.2 volte l’efficacia della propria campagna di marketing e influenza concretamente anche le scelte d’acquisto dei consumatori. Gli influencer sono dappertutto. Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, Snapchat e persino Musical.ly hanno dato vita a giovanissime web celebrities. Le imprese sono sempre più disposte a investire in campagne di Influencer Marketing in quanto tale attività permette alle organizzazioni di avere un ritorno in termini di visibilità di qualità.

L’associazione è il punto cruciale della strategia. La reputation dell’influencer, associata al marchio, ne aumenta il brand value. Una delle campagne di Influencer Marketing più interessanti è quella implementata da Daniel Wellington, famoso brand nel settore degli orologi che ha sempre puntato sul mondo del Web Marketing. Daniel Wellington è riuscito a diventare uno dei migliori nomi su Instagram grazie a un’attenta attività legata agli influencer. Mediakix afferma: “according to Bloomberg, Daniel Wellington’s Instagram marketing strategy (the brand doesn’t invest in traditional advertising, relying exclusively on social media marketing campaigns with influencers to increase exposure) has been a success—the company’s revenue was around $220 million in 2015.

web marketing

Stelle di Instagram come Blake Scott, e altri nomi dell’universo fashion, hanno indossato e fotografato gli orologi per poi pubblicare gli scatti su Instagram. Risultato? Più di 1.200.000 follower in un anno e un incremento dei profitti spettacolare: “From 2014 to 2015, Daniel Wellington saw a 214% increase in profits” sempre secondo Mediakix.

Scopri i servizi di marketing digitale di Silicon Make App.

Redazione Silicon Make App
(F. Lazzarino Author)

Web marketing: cosa bisogna comunicare ai futuri clienti

29 dicembre 2017

Nel mondo del web marketing la fidelizzazione verso i propri utenti è un modus operandi da tenere in grande considerazione. Individuare il proprio target di riferimento, rappresenta l'elemento decisivo in ottica futura. ...

Web Marketing: i profili professionali più cercati nei prossimi anni

27 dicembre 2017

Il web marketing evolverà nei prossimi anni sotto l’aspetto professionale. Soprattutto in Italia si cercherà di orientare le piccole e medie imprese a diventare protagoniste dell’era digitale, uscendo dal ruolo ...

Web Marketing Trends 2018: mobile e ricerche vocali per la SEO

27 dicembre 2017

La SEO è morta? Ogni anno viene cantato il funerale di questa professione. Ogni anno la SEO esce rafforzata dalle cassandre consolidando il primo posto nelle strategie di web marketing. ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App