Social Media Marketing: Facebook Ads o niente, ecco perché

Marketplace e Facebook Ads: le strategie di social media marketing sul network di Mark Zuckerberg guarderanno a questi due elementi a partire dal prossimo anno. Con un outsider da aggiungere: la realtà virtuale, uno dei punti fissi per il CEO di Menlo Park. Archiviamo per un attimo le altre due novità interessanti in fatto di monetizzazione e di social commerce. Focalizziamoci invece sulle Facebook Ads che stanno assumendo un ruolo sempre più preminente nelle strategie di social media marketing.

Social Media Marketing su Facebook: parola d’ordine, monetizzare

Le novità e i cambiamenti sono all’ordine del giorno anche su questa piattaforma sociale, ma sembra che ultimamente gli aggiornamenti vengano orientati tutti verso i contenuti sponsorizzati. Come può un brand farsi conoscere gratuitamente su Facebook? Forse un tempo era possibile, era una nuova sfida, magari vinta da alcuni. Adesso investire su un post pubblicitario su Facebook sembra essere divenuto indispensabile.

Ci sono alcuni fattori che rafforzano quanto detto. L’intenzione di monetizzare per Facebook si fa sempre più forte, ma la sua struttura è intesa anche come mezzo di monetizzazione per le aziende. Davvero le Facebook Ads sono sufficienti ad accrescere la popolarità di un marchio? Se ben gestite, ovviamente la risposta è sì.

Social Media Marketing: pagine Facebook in declino?

Il primo fattore di cui abbiamo parlato sopra è il declino delle pagine. Prendendo come riferimento una recente analisi di BuzzSumo, che ha raccolto alcuni dati su più di 800 milioni di post pubblicati dalle aziende nell’ultimo biennio, si nota come i contenuti organici dei brand abbiano perso molto in termini di visibilità. Al di là della netta divisione tra contenuti di amici e contenuti aziendali, se una pagina di un brand pubblica un contenuto, è solo una minoranza di “follower” che lo vede (in tempo). A meno che il contenuto non sia sponsorizzato e sapientemente targettizzato. In breve, un contenuto postato su Facebook può essere il più coinvolgente possibile, ma se non viene visualizzato il risultato sarà identico a quello di un post con basso tasso di engagement.

Social Media Marketing Facebook Ads

Social Media Marketing su Facebook: addio spazzatura, se non sponsorizzata?

Non solo. Tra gli ultimi cambiamenti, si evince anche una novità fondamentale non solo per le aziende, ma anche per tutti quegli utenti che sono stanchi di vedere contenuti sempre ripetitivi. Menlo Park avrebbe infatti intenzione di penalizzare contenuti acchiappaclick e che invitano alla condivisione forzata dalla bacheca degli utenti. Cosa c’entra questo con Facebook Ads? È molto semplice! Al fine di non sparire del tutto dal social network, i gestori di queste pagine Facebook dovranno investire sulle sponsorizzazioni. Anche questa novità dunque prende la direzione che abbiamo descritto sopra. Volete maggiore visibilità? Spendete qualche soldo in promozione. Ma non dimenticate, mi raccomando, i contenuti di qualità.

(Daniele Sforza)

Social Media Marketing per aziende: consigli su come cavalcare l’onda del successo con la tua attività!

18 gennaio 2018

Ultimamente se ne sente parlare spesso, social network, marketing... ma cos'è realmente il Social Media Marketing? Il Social Media Marketing, in breve SMM, è un insieme di attività marketing basate ...

Social Media Marketing: cosa abbiamo imparato dal 2017?

27 dicembre 2017

Quali lezioni ci ha lasciato il 2017 sul social media marketing? Cosa abbiamo imparato nell’anno che sta per finire? E quali insegnamenti porteremo con noi quando appronteremo strategie di social ...

Social media marketing: cosa fare per dare il via ad una campagna

27 dicembre 2017

Nell’ambito del social media marketing le piattaforme hanno conquistato terreno e si sono aggiudicate il ruolo di principali fonti di informazione. Ecco perché anche le testate giornalistiche, comprendendo lo sviluppo della rete, ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App