Sviluppo app: arriva l’app McDonald’s per ordinare

Novità dal food per quanto riguarda il settore sviluppo app.

sviluppo app

All’inizio di marzo erano comparsi su internet dei rumor su una rivoluzione dell’app McDonald’s. Un nuovo rapporto di Reuters offre maggior dettagli sull’app che adotterà il colosso dei fast food per ottenere un vantaggio competitivo rispetto i propri competitor come Starbucks.

Jim Sappington, Vice Presidente esecutivo di McDonald’s, ha riferito dettagliatamente che per la società ordinare con il telefonino non deve intaccare la qualità e la velocità del cibo. Sappington dice che se un cliente ha avuto un tempo di attesa eccessivo o gli viene servito cibo freddo, questo si chiederà: “Perché ho usato l’applicazione?”. Uno dei principali elementi della nuova app di McDonald’s è che sfrutterà la geolocalizzazione.

Questo significa che quando l’applicazione si renderà conto che un cliente si trova fisicamente ​​in uno dei ristoranti, invierà una notifica di richiesta per confermare il cibo scelto e il pagamento. Una volta andato a buon fine, l’ordine verrà inviato alla cucina. L’applicazione chiederà agli utenti se vorranno ritirare il loro ordine direttamente MC Drive o all’interno del ristorante. Ci sarà anche un’opzione per il servizio al tavolo. McDonald’s ritiene che il rilevamento della posizione contribuirà a garantire la migliore combinazione di velocità e qualità del cibo possibile.

sviluppo app

Non è stato fornito nessun accenno alla privacy. Uno dei principali vantaggi sarà che il processo di automatizzazione ancora di più gli ordini, i dipendenti saranno più tranquilli nel servire i menu e gli errori saranno ridotti. McDonald’s sta testando la nuova applicazione mobile su 29 ristoranti. Il programma pilota si espanderà ad ulteriori 51 ristoranti  il 20 marzo. L’azienda spera di rilasciare l’applicazione entro la fine di quest’anno per tutti i 14.000 ristoranti degli Stati Uniti e le 6.000 sedi nel Regno Unito, Francia, Germania, Australia, Cina e Canada.

Il tema della privacy rimane sempre un argomento caldo per il settore dello sviluppo app. Scopri Facezam, l’app che potrebbe segnare la fine della privacy.

Redazione Silicon Make App
(F. Lazzarino Author)

Come sviluppare un’app per il proprio business?

25 maggio 2017

Sempre più imprese si chiedono come sviluppare un'app per il proprio business. Nel 2017 i consumatori utilizzano sempre più il proprio smartphone per divertirsi, per lavorare, per chattare. È lo ...

Sviluppare un’app: ecco Keesy, l’app che automatizza l’home sharing

23 maggio 2017

Sviluppare un'app è un'opportunità che le imprese non possono permettersi di sottovalutare. Negli ultimi anni, gli sviluppatori app mobile hanno realizzato numerose applicazioni molto utili per gli utenti. Le attività di sviluppo ...

Sviluppare un’app: è più affidabile Android o iOS?

22 maggio 2017

Sviluppare un'app è un'attività fondamentale per qualsiasi entità organizzativa. In molti si chiedono: "le applicazioni sono più stabili su Android o su iOS?". Nella letteratura che parla di sviluppo app, ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App