Sviluppo app: arrivano gli avvisi sui mezzi di trasporto per sapere quando scendere

Lo sviluppo app arriva ai margini dell’intelligenza artificiale surclassando il vecchietto che arrivato al capolinea ti bussa sulla spalla per avvisarti di dover scendere. Le maggiori app di trasporto si sono mosse anche su questo versante. Non dovrai più controllare ogni due minuti dove ti trovi per paura di perdere la fermata. Ci penserà la tecnologia.

Sviluppo app: Moovit e Transit

Non solo ti diranno dove e quando andare. Non solo seguiranno le tue preferenze. Non solo ti faranno comprare i biglietti. Ora ti seguiranno, allerteranno, avviseranno. Futuro? Non per Moovit, disponibile sia per Android che iOS che a questa tecnologia ci ha già pensato tempo fa. Scaricando gratuitamente questa app (disponibile in circa 1800 città nel mondo) potrai ricevere, oltre ai servizi normalmente offerti da app di trasporto, il servizio “avvisi”.

Nei dettagli dell’app troviamo infatti: “Avvisi in Tempo Reale (dove disponibili) ti permetteranno di sapere quando dovrai essere alla fermata in modo da poter usare il tuo tempo per fare ciò che ami piuttosto che stare semplicemente seduto ad aspettare”.

Un’altra app dagli ottimi risvolti in questo settore, è Transit. Poco conosciuta in Italia perché presente solo a Milano e Roma, è disponibile sia per Android che per iOS. Su questa applicazione si può decidere quanto tempo prima della fermata si desideri essere avvisati.

sviluppo app

Google Maps si muove nella stessa direzione

Google sviluppa la sua app Maps nella stessa direzione di Moovit, ma resta un passo indietro. Senza nulla togliere al colosso mondiale, non ci saremmo mai aspettati che Google potesse essere meno “sul pezzo” rispetto a sviluppatori “minori”. Invece ecco che in ritardo rispetto al principale competitor, Maps si muove per attivare gli avvisi. Come funzionerà?  Una volta scelto il mezzo pubblico con cui muoverci, l’app ci mostra il tragitto più adeguato e quando siamo in prossimità della fermata ci avvisa con un messaggio. Questo appare sia nell’app che sulla schermata principale dello smartphone, in modo da essere ben visibile dall’utente. Non sono previsti per ora suoni che possano avvisare l’utente che non sta guardando il dispositivo.

 

Ora non resta che l’imbarazzo della scelta.

 

 

Sviluppo App Milano: ecco AuchanSpeedy, come fare la spesa con l’app

20 aprile 2018

Ultime notizie sullo sviluppo app Milano, con AuchanSpeedy, l'app che fa fare la spesa saltando la fila alle casse. Casse veloci al supermercato? No, la soluzione è eliminare proprio il ...

Lo sviluppo app arriva nelle scuole grazie ad Apple

19 aprile 2018

Ormai le app sono diventate parte integrante della nostra vita. E' molto importante che lo sviluppo app sia parte integrante del piano di studi dei giovani. In questo modo è ...

Sviluppo App Mobile: MWC 2018, le applicazioni più interessanti

19 aprile 2018

Se prestiamo attenzione allo sviluppo app mobile e al mercato che lo riguarda, noteremo che sono molte le applicazioni emergenti in uscita che sfruttano le nuove tecnologie. E i trend ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App