Web marketing: cosa bisogna comunicare ai futuri clienti

Nel mondo del web marketing la fidelizzazione verso i propri utenti è un modus operandi da tenere in grande considerazione. Individuare il proprio target di riferimento, rappresenta l’elemento decisivo in ottica futura. Offrire un prodotto, o un servizio commerciale ad un’utenza specifica, in grado di captare e apprezzare l’oggetto proposto in commercio, è l’azione alla base della targetizzazione.

Web marketing: come sviluppare la scelta

Il target, che sarebbe il proprio pubblico di riferimento, deve essere preso in esame in base ad alcune caratteristiche. Sesso, età, zona nella quale si risiede, interessi e professione sono un ottimo punto di partenza. Dal modello geografico si passa a quello sociale che si rifà a: livello di istruzione, componenti della famiglia, occupazione e titolo di studio. La classe sociale, lo stile di vita e gli atteggiamenti personali sono un surplus nell’indagine. Chiudono il cerchio gli aspetti comportamentali come la ricerca della qualità del prodotto, la fedeltà ad un marchio e l’aspetto decisionale in relazione al prezzo.

La comunicazione con il proprio target è decisiva ai fini di una futura vendita. Si chiede all’utente di perseguire obiettivi che mirano all’azione. Iscriversi al sito dell’azienda, alla newsletter e fare acquisti rappresenta un ottimo trampolino di lancio in orbita di fidelizzazione. Studiare bene il proprio pubblico, in prospettiva futura, equivale ad individuare una strategia di marketing efficace, precisa e, soprattutto, mirata. Non esiste una sola strategia vincente. Ogni singola azienda deve adattarla a sé come se fosse un abito su misura.

web marketing

Web marketing, le statistiche dei social

Google Analytics e altri dispositivi della rete permettono di analizzare il proprio pubblico. Le strategie indirizzate verso il target si basano su diversi elementi. La lista dei potenziali clienti riguarda quelle persone che potrebbero acquistare un prodotto e/o servizio. Il secondo elemento è la conversione, ovvero una qualsiasi azione da parte dell’utente. In seguito, ovviamente, grande attenzione la si ripone alla fidelizzazione.

Comunicare con il proprio target vuol dire creare contenuti realizzati ad hoc per il proprio pubblico. Rendere partecipe il cliente, attraverso i canali comunicativi come i social network, equivale a coinvolgere un bacino d’utenza piuttosto ampio. Fornire informazioni sul prodotto e leggere i commenti sul prodotto è un altro diktat da seguire con estrema oculatezza. Ogni strumento social deve essere utilizzato sempre in maniera diversificata e sulla base dell’interesse degli utenti. Esiste una regola, a riguardo, che prende il nome di “80/20”. Il pubblico deve essere accompagnato nel proprio percorso per l’80% con l’informazione dei contenuti. Il restante 20%, invece, deve riguardare una campagna comunicativa mirata alla pubblicità.

Vorresti conoscere meglio il mondo del web marketing: sei nel posto giusto. Contattaci e riceverai tutte le informazioni a riguardo. La nostra sede si trova a Milano in Viale Tunisia, 50.

Redazione Silicon Make App
(A. Artuso Author)

Web Marketing: i profili professionali più cercati nei prossimi anni

27 dicembre 2017

Il web marketing evolverà nei prossimi anni sotto l’aspetto professionale. Soprattutto in Italia si cercherà di orientare le piccole e medie imprese a diventare protagoniste dell’era digitale, uscendo dal ruolo ...

Web Marketing Trends 2018: mobile e ricerche vocali per la SEO

27 dicembre 2017

La SEO è morta? Ogni anno viene cantato il funerale di questa professione. Ogni anno la SEO esce rafforzata dalle cassandre consolidando il primo posto nelle strategie di web marketing. ...

Web marketing, investire le proprie risorse per far crescere il brand

19 dicembre 2017

Come ogni buona strategia di web marketing degna di nota è necessario stabilire un obiettivo primario. Arrivare a determinare il proprio pubblico di riferimento, in questo caso, rappresenta il raggiungimento ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App