Sviluppo app: come occupare il tempo quando la batteria scende sotto il %5

Negli ultimi anni la paura di restare senza telefono ci ha colpiti tutti. Quando il segnale della batteria scende sotto il 20% scatta il panico. Immaginati cosa possa capitare sotto il 5%. Lo sviluppo app non può arrivare a ricaricarti lo smartphone, ma ha agito per far sì che non ti senta mai più solo nei minuti che precedono lo spegnimento.

 

Die With Me: lo sviluppo app che non ti lascia solo

Quando la batteria scende sotto il 5% l’app diventa utilizzabile. Si attiva e si connette a tutte le altre persone che si trovano nella stessa condizione in quel momento. L’app era nata come chat di incontri per poi evolversi in una specie di Chatroulette. Ve la ricordate? Il principio è lo stesso: appena ti connetti con un nuovo utente, l’unica cosa che sai è che anche lui in quel momento si trova nella tua stessa situazione di panico da batteria scarica.

sviluppo app

Sviluppo app senza fronzoli

Gli sviluppatori, che hanno creato l’app sia per Android che per iOS, hanno eliminato i fronzoli. Visto che deve funzionare senza consumare ulteriormente la batteria, da quest’app si possono mandare solo messaggi ed è graficamente basilare. Lo sfondo è nero per fare in modo che anche con poca luminosità non debba sforzarti troppo per guardare lo schermo. Unico dettaglio aggiunto ai messaggi inviati è la percentuale di carica rimanente. Sì, questo dettaglio mette probabilmente ancora più ansia, ma ti rende chiaro più o meno quanto tempo abbiate a disposizione per chiedere il numero all’altra persona o decidere di incontrarvi. Come per quanto riguarda Tinder, o altre app del genere, lo scopo di tutti è ben chiaro e si elimina così ogni sfaccettatura di imbarazzo.

Sviluppo app e sviluppo amoroso combaciano nel 2017

Le app per appuntamenti ed incontri spopolano in Italia. Occupano infatti i primi quattro posti tra le dieci applicazioni più utilizzate nell’anno passato. Che gli italiani non sappiano più essere i Don Giovanni che tutto il mondo ci invidia? A quanto pare esistono applicazioni per ogni problema. Tutto nel mondo dello sviluppo applicazioni sembra risolvibile. Provare per credere!

Lo sviluppo app come antifurto: ecco come funziona

19 febbraio 2018

Per difendersi dai ladri ormai ci si affida sempre di più al proprio smartphone. Lo sviluppo app ha dato un grande aiuto. I gruppi su WhatsApp dedicati al controllo di vicinato hanno ...

Sviluppo app: arrivano gli avvisi sui mezzi di trasporto per sapere quando scendere

30 gennaio 2018

Lo sviluppo app arriva ai margini dell'intelligenza artificiale surclassando il vecchietto che arrivato al capolinea ti bussa sulla spalla per avvisarti di dover scendere. Le maggiori app di trasporto si ...

Sviluppo app: il nuovo traguardo giunge dal clero! Ecco Clerus App

30 gennaio 2018

Dopo le omelie online ora esiste anche l'app. Infatti ora anche il clero si sta muovendo nell'ambito dello sviluppo app. Il progetto è un'applicazione per le omelie domenicali. Preparata dalla ...

  • Pin It on Pinterest

    Silicon Make App