L’importanza della UX per un sito web

Conoscere la importanza della UX per un sito web risulta fondamentale per capire i concetti chiave che stanno alla base di un sito internet. E del business online di un’azienda. Assieme alla UX, ovvero alla User Experience, bisogna conoscere e comprendere anche gli elementi chiave della UI, ovvero della User Interface (Design). Sono ambedue branche del web design, ma funzionano in modo differente, seppur collaborativo.

Spesso si fa confusione terminologica e nozionistica su questi termini. E si sente parlare di web ux design, o web ui ux design, o ancora web design ui ux; a volte si accorpano i due acronimi perché non si ha bene chiaro cosa significhino. O semplicemente li si confonde. Ma la importanza della UX per un sito web è ciò che è alla base dell’idea di un sito aziendale.

Potremmo semplicemente dire che la User Interface Design così come la User Experience Design rappresentano due elementi chiave nell’architettura di un sito web. E puntano prevalentemente a focalizzarsi sul target di riferimento. L’utente. Prendiamo il caso di una libreria disordinata, dove i generi e i cognomi degli autori sono confusi e dispersi. Trovare un libro che cercate o recarvi in una categoria di vostro interesse risulterebbe impossibile. Quindi, ci ritornereste?

Web UX Design: cosa è la User Experience

UX è un acronomo che sta per User eXperience. Vale a dire “esperienza utente”. E rappresenta il modo in cui un soggetto si approccia a un prodotto o a un servizio. Per citare un esempio, anche aprire la porta di un negozio (o capire da dove si entra) può essere sinonimo di esperienza utente. Se 4 persone su 10 non riescono a capire se la porta di un ristorante è scorrevole o bisogna spingerla (o tirarla) allora significa che il lavoro di user experience di quel ristorante è stato fatto male.

La User Experience è la geometria, o per meglio dire l’architettura di un sito web. Studiando il target di riferimento, cerca di disegnare un piano affinché la rete comportamentale e sensoriale dell’utente si approcci chiaramente e alla perfezione al prodotto o servizio. Che in questo caso è il sito web. Analizzando il modo in cui gli utenti si approcciano a un determinato sito aziendale che vende prodotti specifici; alle abitudini di consumo e di navigazione del sito web; alla semplicità di utilizzo.

Si tratta di un discorso culturale che abbraccia molteplici sfere dell’animo umano; da quella sensoriale a quella intellettuale; da quella più strettamente culturale fino a quella funzionale. È un processo che è totalmente al servizio del pubblico; annulla la parte autoriale e creativa, per mettersi al servizio dell’usabilità dell’utente. È una disciplina sostanzialmente difficile da definire; perché da un lato ha una natura soggettiva, che deve essere capace di rivolgersi al singolo e al contempo alla collettività di utenti; dall’altro ha un aspetto fortemente dinamico, perché in continuo mutamento e adattamento in base al variare delle circostanze.

Web UI UX Design: cosa è la USer Interface

Mentre la User Experience è la base strategica dalla quale partire per conquistare e acquisire utenti/clienti, la User Interface può definirsi come la progettazione grafica; la traduzione della strategia in forma, visiva e testuale. La User Interface mette in pratica i concetti della User Experience; semplifica il modo di relazionarsi tra l’utente il prodotto. Lo rende evidente.

Diversi studi hanno ad esempio tracciato aree all’interno di una pagina web in cui un utente si reca spesso, tramite automatismo, per cliccare su un’opzione o selezionare una pagina. Insomma, l’utente si aspetta che quel qualcosa che cerca stia lì. Ma anche se non fosse in quell’area, una buona User Interface deve venire incontro alle esigenze e alle abitudini degli utenti e guidarli verso le risposte, in maniera rapida e immediata. Questo porterà a fidelizzare l’utente, a farlo diventare un eventuale cliente, a soddisfare le sue aspettative e le sue necessità.

Chi si occupa di User Interface sa bene che la UI rappresenta la migliore soluzione per tradurre in termini visivi ciò che la UX ha espresso in termini concettuali. L’interazione è la parola chiave e l’utente è ancora il focus primario e indispensabile della disciplina.

Importanza della UX per un sito web

Web Design UI UX: l’utente al centro

Quanto scritto sopra sottolinea dunque come quando si parla di importanza della UX per un sito web si pone sempre l’utente al centro del lavoro. E stiamo discorrendo di un lavoro affatto semplice, che solo una web agency o professionisti esperti sanno tradurre in risultati.

User Interface e User Experience sono due discipline strettamente correlate, forse l’una sottoposta all’altra, ma comunque imprescindibili e da valutare all’inizio dello studio della struttura del sito web. Si tratta di una branca del web design che spesso molti confondono, non comprendendo appieno di cosa si parla quando si utilizzano termini come Interfaccia ed Experience. Quel che è certo è che UI e UX si completano e si compensano vicendevolmente e si poggiano chi l’una chi l’altra su basi culturali solide e multidisciplinari (analisi, ricerca, creatività, strutturalità, etc.).

UI e UX nel web design sono ai vertici della piramide prioritaria, perché vanno a considerare i fruitori del sito web, ovvero coloro i quali potranno portare rendimenti. Il pubblico, gli utenti, i potenziali clienti. Insomma, tutti noi, quando navighiamo su un qualsiasi sito web, siamo i protagonisti di quell’esperienza utente. Se riusciamo a interagire con il sito e a utilizzarlo facilmente in ogni suo aspetto, allora questo significa che la UI ha perfettamente saputo rispondere ai principi specifici della UX pensata appositamente per quel sito.

(Daniele Sforza)

  • Pin It on Pinterest